Focalizzare la meta.

Ultimamente sono stato dolorante e spesso costretto a letto. Non si può dire che abbia avuto più tempo di pensare del solito: ormai i modi per distrarsi arrivano ovunque. Tuttavia mi sento di ribadire una cosa già detta: l’energia spesa per una causa è consumata per sempre, ogni cosa si dona una volta sola.

In primo luogo ciò riguarda ciò che scegliamo. Se ci occupiamo di cose che contano poco, ognuna di queste toglierà spazio a ciò che desideriamo.

In secondo luogo ogni distrazione ci piace perché ci dona qualcosa: un’emozione, una sfida intellettuale, del benessere; ma sicuramente queste cose possono essere trovate anche in ciò che vale davvero, aiutandoci a portare più frutto.

Unendo tutto ciò che desideriamo smetteremmo finalmente di distrarre (etimologicamente: tirare o spingere in parti diverse) noi stessi, pronti finalmente a dare un senso alle nostre energie, affinché non ci sfuggano le nostre vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *