Preghiera della domenica XLV – All’angelo custode

Sant’Angelo!
Tu mi proteggi fin dalla nascita.
A te affido il mio cuore:
dallo al mio Salvatore Gesù,
poiché appartiene a Lui solo.
Tu sei il mio custode.
Tu sei anche il mio consolatore nella morte.
Fortifica la mia fede
e la mia speranza,
accendi il mio cuore d’amore divino!
Fa che la mia vita passata non mi affligga,
che la mia vita presente non mi turbi,
che la mia vita futura non mi spaventi.
Fortifica la mia anima nelle angosce della morte,
incitami ad essere paziente,
conservami nella pace.
Ottienimi la grazia di gustare
come ultimo cibo il Pane degli angeli.
Fa che le mie ultime parole siano:
“Gesù, Maria e Giuseppe”;
che il mio ultimo respiro
sia un respiro d’amore
e che la tua presenza
sia il mio ultimo conforto.
Amen.

San Francesco di Sales

Buona domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *