La preghiera della Domenica V – La coroncina della Divina Misericordia

Per la salvezza delle anime possiamo dire la coroncina della Divina Misericordia, sulla quale Gesù, nell’apparizione a Santa Faustina Kowalska, ha fatto grandi promesse. Va recitata preferibilmente alle tre del pomeriggio, ora della morte di Gesù in croce. La conversione delle anime (anche la propria) e la salvezza dei morenti sono i propositi per cui generalmente ci si avvicina a questa preghiera.

Si usi la coroncina del Rosario.

In principio:
Padre Nostro, Ave Maria, Credo.

Sui grani maggiori del Rosario:
Eterno Padre, io Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del tuo dilettissimo Figlio e Nostro Signore Gesù Cristo in espiazione dei nostri peccati e di quelli di tutto il mondo.

Sui grani minori:
Per la Sua dolorosa Passione abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Alla fine della Corona:
(tre volte) Santo Dio, Santo Forte, Santo immortale abbi pietà di noi e del mondo intero.

Buona e Santa Domenica a tutti
nel ricordo della risurrezione del Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *